Skip to main content

ALESSANDRO DENCI NICCOLAI

ALESSANDRO DENCI NICCOLAI

ILLUSTRAZIONE_ROMA_ITALIA

L’imprevisto è un granello di sabbia tra aste e bilancieri, un santo blasfemo in un calendario, una porta in fondo al vicolo cieco, un secondo in più o uno in meno in una clessidra che perde. L’imprevisto ci ricorda che il tempo è una convenzione, e che la follia, al nostro contare, risponderà con l’esitazione di un passo.